Trasferimenti all’estero Aree Funzionali

Ecco i prossimi posti previsti ai sensi della Circolare 5/2013 (Decreti motivati e Assegnazioni brevi)

In data odierna l’Amministrazione ha informato le OO.SS. circa i prossimi orientamenti in ambito di partenze per assegnazioni brevi e per decreti motivati per esigenze di servizio:

Assegnazioni brevi:

Nei primi giorni della settimana prossima verranno pubblicizzati sulla MAENET i posti destinati alle assegnazioni brevi (per il solo personale in servizio a Roma), per i quali sono previsti tempi di partenza estremamente ridotti. Eventuali assegnazioni brevi non precludono al personale interessato di candidarsi sulle prossime liste diramate dalla DGRI. Trattasi di 3 posti di profilo diplomatico:

Asmara (posto da Vicario, durata 5 mesi), Rio de Janeiro (Vicario, 6 mesi, periodo mondiali di calcio) e Santa sede (sostituzione per congedo straordinario lungo).

Per le AA.FF. i posti saranno orientativamente: Bruxelles UE (funzione da logista, per semestre europeo), Tripoli (II Area, esperienza visti, 12 mesi), New York CG (informatico, per ca. 3 mesi), Parigi UNESCO (sostituzione per cessazione improvvisa, II Area, ca. 6 mesi), Tegucigalpa (contabile II/III Area, fino a chiusura sede, ca. 6 mesi), Recife (II Area consolare, conoscenza portoghese, periodo mondiali di calcio), Rabat (contabile II/III Area, periodo da definire).

Decreti motivati per esigenze di servizio:

L’Amministrazione renderà noti alle OO.SS. i posti che intende assegnare con decreto motivato per esigenze urgentissime di serivizio. La DGRI sta valutando posti nelle seguenti aree geografiche / sedi: Riad (profilo informatico), Argentina (più sedi, più profili), Brasile (più sedi, più profili), Yangoon (contabile II/III Area), Cuba (in forse), Germania (III Area), Indonesia (in forse), Rabat (contabile II/III Area), Kinshasa (III Area), Cina, Venezuela.

Sarà cura di questa OO.SS. tenere informati i propri iscritti. Per ogni approfondimento sulle sedi indicate restiamo a disposizione.

Roma, 31.01.2014                         

CONFSAL UNSA Coordinamento Esteri

Lascia un commento

Torna su