STABILITA’ – DI BIAGIO E MENIA (FLI), GOVERNO RISPRISTINI CAPITOLI COMITES E CGIE

Roma, 31 ottobre 2012 – “Capiamo l’impasse economica, comprendiamo anche le difficoltà di bilancio dell’amministrazione ma accettare che il MAE sopprima i capitoli destinati alle “spese per elezioni dei comitati degli italiani all’estero (COMITES)” e “Spese per le elezioni del consiglio generale degli italiani all’estero (Cgie) “per insussistenza della spesa” rappresenta una vera e propria beffa”.

Lo dichiarano in una nota i deputati di Fli Aldo Di Biagio e Roberto Menia, che hanno presentato al decreto di stabilità e al bilancio alcuni emendamenti di rifinanziamento dei capitoli del MAE sacrificati dall’Amministrazione. “Piuttosto che essere soppressi questi capitoli meritavano una rinnovata attenzione -spiegano – anche in considerazione del fatto che per l’anno 2014 è previsto il rinnovo delle rappresentanze dei COMITES e CGIE e la soppressione dei rispettivi capitoli di bilancio rischia di presentarsi oltre che come un paradosso, anche come una mancanza di rispetto nei confronti del significato e del ruolo che tali organismi rivestono per le nostre comunità oltre confine”. I deputati concludono “abbiamo presentato in commissione bilancio alcuni emendamenti ed abbiamo avviato un confronto con  il Ministro Terzi, con l’auspicio che si faccia portatore della richiesta dinanzi al Governo, affinché si provveda in tempi celeri a risistemare le risorse e a dare giusta e meritata attenzione  alle nostre comunità per troppo tempo messe all’angolo delle politiche finanziarie dell’Esecutivo”.

 

 

Ufficio Stampa On. Aldo Di Biagio
 
Camera dei Deputati
Via del Pozzetto, 105
00186 Roma
tel: 06/67605756 – 5755
fax: 06/67605030
email: dibiagio_a@camera.it
dibiagio.segreteria@camera.it

Lascia un commento

Torna su