RINNOVO COMITES/ 27 QUELLI CANCELLATI: LE SEDI “SALVE”

ROMA\ aise\ – Si abbassa il numero dei Comites “cancellati” dalla chiusura delle sedi consolari di riferimento. 

In base a quanto previsto dal comma 3 dell’articolo 1 della legge che istituisce i Comites (23 ottobre 2003, n. 286) – “in casi particolari, tenuto conto delle dimensioni della circoscrizione consolare, della presenza di consistenti nuclei di cittadini italiani e di cittadini stranieri di origine italiana, e quando le condizioni locali lo richiedono (…) sono istituiti, anche su richiesta del Comitato in carica, più Comitati all’interno della medesima circoscrizione consolare” – in alcune circoscrizioni consolari si terranno le elezioni per più Comites. Dunque ne chiuderanno “solo” 27.

Dai decreti consolari che indicono le elezioni il 19 dicembre, si apprende, quindi, che sono “salvi” i Comites di San Gallo (Zurigo) Losanna (Ginevra) in Svizzera; Saarbrucken (Francoforte) Norimberga (Monaco) in Germania; Liegi e Mons (Charleroi), Genk (Bruxelles) in Belgio; Chambery (Lione) Lilla (Parigi) in Francia; Manchester (Londra) in Gran Bretagna. (aise)

Lascia un commento

Torna su