Green pass nella Pa, all’inizio si useranno i controlli a campione (con VerificaC19)

Green pass nella Pa, all’inizio si useranno i controlli a campione (con VerificaC19)

Per verificare che i dipendenti pubblici siano in possesso del green pass le amministrazioni pubbliche all’inizio ricorreranno ai controlli a campione. È quanto emerge dalla bozza con le linee guida sui nuovi controlli relativi al certificato verde nel settore pubblico. Si parte il 15 ottobre: sconsigliate le verifiche a tappeto all’ingresso perché nella fase iniziale potrebbero portare ad assembramenti e code all’altezza dei tornelli. I software dei sistemi di controllo automatico posti all’entrata degli uffici devono essere aggiornati per rendere fluide le verifiche sul green pass.

Le linee guida

Le amministrazioni con più dipendenti imboccheranno verosimilmente la strada dei controlli a tappeto ai tornelli solo in un secondo momento. Così la bozza con le linee guida: «Fermo restando che ciascuna amministrazione organizza tali controlli nell’ambito della propria autonomia organizzativa, è auspicabile che vengano utilizzate modalità di accertamento che non determinino ritardo o code durante le procedure di ingresso, soprattutto per le amministrazioni con un numero più elevato di dipendenti»………

Leggi l’articolo completo su: https://www.pamagazine.it/green-pass-nella-pa-si-partira-con-i-controlli-a-campione-con-verificac19/

Lascia un commento

Scroll to Top