Fedi (PD): Ottomila firme, in poche settimane, per il Consolato di Adelaide

Consegnate oggi le prime firme della petizione per il mantenimento del Consolato di Adelaide.
Si è trattato – ricorda l’On. Fedi – di una campagna di partecipazione comunitaria che ha visto impegnati politici locali, Comites, Coasit, CIC, Radio Italiana e moltissime altre associazioni.
La petizione, promossa dal Ministro Grace Portolesi, fino ad oggi ha raccolto oltre ottomila firme.
Andrew Antenucci, in rappresentanza del Ministro Portolesi, ha consegnato all’On. Marco Fedi le firme che, su richiesta della comunità di Adelaide, saranno consegnate nei prossimi giorni al Presidente del Consiglio dei Ministri Enrico Letta.
La petizione chiede il mantenimento del Consolato e dei servizi consolari, soprattutto per garantire i rapporti bilaterali con lo Stato del Sud Australia e per soddisfare una crescente domanda di servizi per la comunità stabilmente residente nel Sud Australia, per le imprese italiane e per il crescente numero di nostri giovani che arrivano con il working holiday visa.
Nei mesi scorsi la comunità italiana di Adelaide aveva avuto momenti di forte protesta, con la presenza del Premier del Sud Australia Jay Weatherill, oltre a momenti d’incontro e riflessione – ricorda Fedi – con la mia presenza e del Senatore Giacobbe.
A Canberra, infine, nella riunione di coordinamento Paese è stata espressa analoga richiesta per il mantenimento dei Consolati di Adelaide e Brisbane. Richiesta confermata nelle audizioni con il Vice Ministro Dassù.

Lascia un commento

Torna su