FEDI (PD): Legge di stabilità: un errore non prorogare le detrazioni fiscali per carichi di famiglia per i residenti all’estero.

Il testo della legge di stabilità che emerge dai lavori della Commissione bilancio della Camera non conterrà, per la prima volta dal 2007, le detrazioni fiscali per carichi di famiglia.

Il Governo si era impegnato ad introdurle già dal Senato ma poi non era stato in grado di individuare le necessarie coperture. Alla Camera, nonostante la sottoscrizione di varie proposte emendative da parte di tutti i deputati eletti all ’estero, i gruppi o non hanno segnalato gli emendamenti o non hanno lavorato per trovare le coperture.

Il risultato è che le detrazioni fiscali per carichi di famiglia, introdotte dal Governo Prodi ed estese ai residenti all’estero per tre anni fin dalla legge finanziaria 2007, prorogate negli anni dei Governi Berlusconi e Monti, decadono in questa legislatura.

Non sono in grado di fare previsioni sulle reali possibilità che il Governo riesca a introdurre un emendamento sulla delega fiscale o su alcuni degli altri provvedimenti collegati alla legge di stabilità. È facile prevedere, invece, che dal prossimo anno sia possibile assistere, su questi temi, ad una serie di azioni politico-amministrative e ricorsi, sicuramente a livello UE, probabilmente anche a livello nazionale.

 On. Marco FEDI
Camera dei Deputati

Lascia un commento

Torna su