Comunicato n. 35/2022: ACCORDO FRD per l’anno 2021 per il personale a contratto italiano

Abbiamo sottoscritto in data odierna l’Accordo FRD per l’anno 2021 per il personale a contratto
italiano.

I beneficiari effettivi del predetto Accordo saranno 501: i “compensi differenziati” verranno corrisposti a tutti gli impiegati a contratto in servizio al 01/01/2021, mentre le “progressioni economiche orizzontali” verranno corrisposte a tutti gli impiegati in servizio al 31/12/2021 con almeno 15 anni di anzianità di servizio al 31/12/2011. I beneficiari complessivi dei “compensi
differenziati” saranno 343.

Come noto, il pagamento dei residui baserà su due parametri: la produttività (presenze effettive e valutazione ottenuta) e l’indennità (partecipazione a eventi o esecuzione di attività usuranti o a contatto col pubblico).

Il Fondo FRD ha comunque subito una diminuzione importante da ricondurre alla riduzione del numero dei percettori per pensionamento oppure per dimissioni.

Roma, 15.09.2022
CONFSAL UNSA COORDINAMENTO ESTERI

Lascia un commento

Torna su