Assicurazione Sanitaria all’estero ALLIANZ – comunicato n. 42/2022

In data 10 ottobre 2022 ha avuto luogo un’informativa da parte della DGRI alle OO.SS. circa la copertura sanitaria all’estero con la società ALLIANZ, la quale fornirà le prestazioni dal 1. luglio 2022 per i prossimi 5 anni su tutta la rete estera (ad eccezione dei Paesi in cui sono presenti Convenzioni con il Min. Salute). Erano presenti all’incontro dei rappresentanti ALLIANZ nonché rappresentanti del broker AON, figura di tramite estremamente importante.

ALLIANZ rappresenta un colosso assicurativo a livello mondiale e può, di conseguenza, contare su un network elevatissimo di strutture convenzionate, costantemente in espansione.

La stessa ha vinto l’appalto messo a gara dal MAECI per entrambi i lotti assicurativi relativi alle polizze sanitarie di tutto il personale, vale a dire di ruolo, a contratto a legge italiana e a contratto a legge locale. In quest’ultimo caso, la polizza ALLIANZ può essere attivata alla scadenza delle polizze eventualmente stipulate con società locali, laddove le prestazioni ALLIANZ e il network di strutture convenzionate dovessero risultare migliorativi.

Il passaggio di un numero così elevato di dipendenti, unitamente ai loro famigliari a carico, sotto la copertura ALLIANZ ha creato qualche rallentamento iniziale, che ad oggi dovrebbe essere superato. Gli assicurati dovrebbero, infatti, aver ricevuto la welcome mail con i dati e le istruzioni relative alla polizza. Grazie a questi dati, gli interessati possono iscriversi sul portale e scaricare, successivamente, la APP con geolocalizzazione, per avere in tempo reale e in qualsiasi parte del mondo l’indicazione delle strutture convenzionate più vicine.

Nelle strutture convenzionate il pagamento delle prestazioni, da parte di ALLIANZ, è diretto e al 100%. Mentre nelle strutture non convenzionate la copertura è indiretta e i rimborsi vengono effettuati entro 7 giorni dalla presentazione della documentazione (certificati medici con diagnosi e fatture) tramite portale.

Rispetto al precedente provider italiano, ALLIANZ è un provider internazionale ed ha la sede operativa a Dublino. Presso tale sede sono stati potenziati gli operatori di lingua italiana (alcuni di essi sono attualmente in fase di formazione) i quali risponderanno ai numeri dedicati. Non ci sono call center esterni. Anche le attività di rimborso verranno effettuate dalla sede operativa di Dublino.

La CONFSAL UNSA Esteri ha espresso il proprio apprezzamento alla DGRI per l’individuazione di un unico provider per tutto il personale del MAECI all’estero ed auspica che sempre più Paesi possano aderire alla polizza ALLIANZ allo scadere delle polizze stipulate con i provider locali, sia per l’ottimo livello di copertura e di network di strutture convenzionate, sia per alleggerire le sedi nell’attività di ricerca e di gara locale per l’individuazione di un contratto assicurativo adeguato. Inoltre, la nostra Sigla ha evidenziato l’importanza di un’interlocuzione costante e diretta tra le OO.SS., l’Amministrazione, ALLIANZ e il broker AON ed ha, in questo senso, valutato molto positivamente l’incontro.

Roma, 11.10.2022

CONFSAL UNSA COORDINAMENTO ESTERI

Lascia un commento

Torna in alto